News Trading online

Come funziona il trading CFD ?

Nell’articolo di oggi vi spiegheremo come funziona il Trading CFD.

Per iniziare ad addentrarci nel mondo delle caratteristiche del  trading online  e capire come fare trading online, cerchiamo di comprendere cosa significhi la sigla CFD. Per CFD intendiamo  l’acronimo derivante dall’inglese (Contract For Different) ovvero un contratto per differenza tra le due parti, dove viene scambiata un’attività finanziaria, per intenderci la differenza tra prezzo d’entrata e il prezzo d’uscita. I CFD sono una forma di investimento a basso costo dove è possibile investire pochissime decine di Euro alla volta, ma non con pochi guadagni. I CFD possono essere comprati o venduti nel corso del tempo, possono aumentare o diminuire il loro valore. Ricordiamo oltretutto che i CFD sono dei derivati perciò non hanno una loro propria fisicità come le azioni.

Perché il trading con i CFD presenta innumerevoli vantaggi?

La risposta è semplicissima, tramite l’uso di Tablet e smartphone si è sempre connessi alla piattaforma prescelta, si monitorizza il proprio portafoglio in tempo reale. Oltretutto vi è lo snellimento delle pratiche burocratiche grazie ad un clic, risparmiando tempo prezioso. Le commissioni del sono ai minimi termini ed è possibile investire in qualsiasi mercato finanziari.

Con i CFD si ha l’opportunità di poter investire in materie prime (petrolio, risorse naturali, oro, gas ecc.). Le materie prime sono fondamentali nella vita di tutti noi, non si può farne a meno, perciò è un mercato decisamente importate e in continuo movimento.

Come funziona il trading online?

Adesso vi spieghiamo Come funziona il trading online.

Il trading CFD è una tipologia di attività da svolgere Online, tramite una piattaforma certificata dalla sigla CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) che tutela gli utenti, onde evitare di essere truffati e veder scomparire i propri soldi. Il trading CFD avviene tra i singoli investitori e le società che offrono questo sevizio, ovvero società mediatrici o broker, i CFD non hanno contratti standard, perciò ogni società può definire i propri contratti, sempre attendendosi a punti in comune :

  • Il contratto per differenza inizia quando l’investitore ovvero l’utente apre una posizione al rialzo o al ribasso e ha fine quando l’investitore chiude la propria posizione;
  • Il guadagno o la perdita dell’investitore sarà proporzionale alla variazione di prezzo tra l’apertura e la chiusura della medesima posizione;
  • Il broker di norma ha un compenso per il proprio servizio, applicando uno spread ovvero una differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita all’apertura. Può inoltre aggiungere altre commissioni o servizi extra;
  • Quando avviene la chiusura giornaliera del mercato, la posizione viene reinvestita e portata al giorno seguente;
  • I CFD sono prodotti di marginazione ovvero l’utente deve assicurarsi di mantenere il livello di margine minimo. Nel caso che la somma di denaro depositata sulla piattaforma CFD scenda il broker effettuerà una chiamata di margine (margin call) chiedendo al trader di coprire i margini, in caso contrario la posizione verrà chiusa dal broker.

Cos’è il margine dei CFD ?

Per avere una comprensione migliore distinguiamo i due tipi di margine nel trading CFD 

  • Margine iniziale: è l’importo che l’utente andrà realmente ad investire per la negoziazione. Si calcola attuando il rapporto tra capitale nominale e leva finanziaria.
  • Margine di mantenimento: sarebbe il margine che viene chiesto per mantenere la posizione aperta e che in seguito verrà restituito, quando la posizione verrà chiusa.

Va ulteriormente detto che :

  • una volta che l’utente abbia aperto la posizione, le future variazione di prezzo sulle azioni andranno ad intervenire sul capitale disponibile.
  • invece quando si deciderà di chiudere la propria posizione, si riceveranno indietro gli importi dei margini al netto dei profitti e delle perdite.

Come dicevamo in precedenza uno dei vantaggi del trading CFD  è l’investimento di minime somme di denaro, rispetto agli investimenti tradizionali. Per quanto riguarda le percentuali trattenute dai broker, possiamo dire sono abbastanza irrilevanti, in confronto alle più esigue da parte delle banche.

Quali sono le piattaforme più preformanti per il trading CFD ?

Le tre piattaforme migliori per per fare trading CFD online sono :

  • eToro;
  • xtb;
  • 24option.com.

 La piattaforma di trading di eToro

La piattaforma più performante sicuramente è eToro. Questa piattaforma è stata creata per essere utilizzata da chiunque, la caratteristica vincente è la facilità di utilizzo, soprattutto per i novellini nel campo. Al tempo stesso eToro offre strumenti efficienti e professionali. Sono presenti infatti tutte le valute del mercato. eToro è una piattaforma regolamentata, detiene la certificazione (CySEC ) riconosciuta in tutti paesi UE. Questo broker offre garanzia e sicurezza dettata dalla normativa internazionale degli strumenti finanziari (MiFID). eToro è stato uno dei primi broker ad essere autorizzato in Italia, autorizzazione concessa da (CONSOB). eToro è una piattaforma innovativa, orientata verso gli utenti più piccoli, persone che hanno da poco iniziato a famigliarizzare con il trading CFD online. L’innovazione principale di eToro è il social trading. La piattaforma è totalmente in italiano, ci si accede tramite Tablet smartphone, la versione mobile permette lo stesso identico utilizzo della versione web/desktop. Dopo la registrazione sulla piattaforma di eToro, possiamo accedere agli strumenti più adatti alle nostre esigenze, alla nostra strategia, l’utente per iniziare ha l’opportunità di utilizzare una demo account, dove può fare esperienza prima di passare al trading vero e proprio.

 La piattaforma di trading xtb

Xtb è un broker che si avvale di 5 regolatori, ha due tipologie di account, standard e pro, dispone anche di un account demo disponibile per quattro settimane. Da poco tempo Xtb ha introdotto la possibilità di far imparare ai propri utenti alcune strategie per fare trading.

La piattaforma di trading  24option

La piattaforma 24option è uno dei nomi più noti nel settore del trading di CFD24Option è un broker affidabile, autorizzato dal regolamento Europeo (CySEC) e (FCA). La selezione di asset di 24option è molto varia, offrendo più di 200 attività sottostanti. Troviamo le coppie di valute principali, secondarie e esotiche fino alle materie prime. Il punto di forza di 24option  è il sevizio clienti attivo 24 ore su 24, un conto demo dove impratichirsi.