Trading online

Trading online, definizione e come funziona

Il trading online è semplicemente l’acquisto e la vendita di beni finanziari, su internet, che possono essere azioni, obbligazioni o prodotti derivati come i CFD (Contratti per differenza). Questa operazione viene fatta dall’investitore attraverso un software che chiamiamo piattaforma di negoziazione, che viene resa disponibile da società di intermediazione, società private o banche addirittura le poste.

Il trading online, è cresciuto negli anni 90 quando i computer erano più veloci e internet era accessibile a tutti. Grazie al trading online finalmente tutti ora possono investire sui i vari mercati economici, e negli anni a venire crescerà sempre di più.

Attualmente la maggior parte degli investitori punta sui prodotti derivati chiamati Contratti per differenza (CFD), e sul mercato valutario (Forex) o Forex Trading. Questo perché questa forme di investimento, permettono di poter investire sui movimenti dei prezzi, e non sulla proprietà stessa. Si possono sfruttare sia i prezzi in aumento che i prezzi in diminuzione. Si può investire con un capitale basso, grazie alla leva finanziaria che permette ad un trader di poter avere un’esposizione più grande sul mercato.

Il mercato forex e il mercato dei CFD è molto amato dagli investitori anche perchè è sempre aperto e si può operare da un’unica piattaforma di negoziazione, da qualunque luogo si possa essere.

Come abbiamo detto all’inizio del nostro articolo, il trading online è l’atto di acquistare e vendere dei beni finanziari. Il suo funzionamento è molto semplice, la prima cosa da fare per poter operare con il trading online è scegliere un broker o società di intermediazione, che metterà a disposizione una piattaforma di trading e un account per operare.

Dopo aver scelto il broker, e aperto e finanziato il proprio account, puoi iniziare ad operare. Fatto questo il prossimo passo è quello di scegliere su quale mercato vuoi investire, puoi scegliere tra mercato forex, singole azioni, le principali materie prime, le famose criptovalute, il paniere degli ETC e molto altro, ogni mercati a per gli investitori al dettaglio una leva imposta. Scelto il mercato, devi decidere quando vuoi investire e impostare le quantità e decidere in base alle previsioni se aprire una posizione di acquisto se pensi che il prezzo del bene scelto aumenti o di vendita se pensi che il prezzo del bene scenda.

L’importante quando si apre una posizione è impostare lo Stop loss, questa funzione ti permette di impostare il prezzo, con il quale la tua posizione verrà chiusa automaticamente, se la posizione aperta va nella direzione opposta alla propria scelta. E’ importante inoltre impostare anche l’ordine Take profit, che come lo Stop loss, chiuse la posizione al prezzo da te deciso quando la negoziazione va nel verso giusto.

La posizione può essere aperta e chiusa in qualunque momento, nel caso rimanga aperta nella sessione notturna la maggior parte dei broker addebitare una piccola commissione.

La piattaforma di trading che vengono messe a disposizione dai broker, è un software che viene usato per le compravendite di strumenti finanziari attraverso internet. La lista dei beni finanziari che possono essere scambiati su queste piattaforme che comprendono azioni, obbligazioni, materie prime, derivate e valute.

Le piattaforme permettono di acquistare e comprare beni finanziari senza dover comunicare fisicamente con una banca o un broker, questo aumenta la rapidità e la semplicità di aprire e chiudere ordini di negoziazione. Inoltre permette al piccolo investitore di avere accesso ai mercati economici che di solito gli sarebbero preclusi.

Oltre ad aprire e chiudere posizioni di negoziazioni, le piattaforme di trading, permettono agli investitori di essere sempre aggiornati sulle quotazioni, hanno notizie economiche in tempo reale, inoltre dispongono di strumenti analitici che aiutano il trader nelle decisioni di trading.

La maggior parte dei broker, offre ai suoi clienti una piattaforma di solito proprietaria, interamente progettata dallo stesso broker, basata sul web consentendo così al trader di non dover scaricare programmi. Un altra piattaforma che viene offerta la più popolare tra i professionisti e investitori al dettaglio, parliamo della piattaforma MetaTrader 4 sviluppata da una società terza, molto amata perché ricca di strumenti avanzati ma anche perchè da la possibilità di operare con robot automatici.